CONFCOMMERCIO INCONTRA I CANDIDATI ALLE ELEZIONI 2022 | Confcommercio - Imprese per l'Italia - Siracusa
Lunedì 28 Novembre 2022
NOTIZIE

CONFCOMMERCIO INCONTRA I CANDIDATI ALLE ELEZIONI 2022

14 e 15 Settembre

Siracusa, 16/09/2022

Confcommercio Siracusa ha prodotto e presentato un programma di temi importanti per le aziende del terziario a tutti i candidati alle elezioni politiche e regionali che si svolgeranno il prossimo 25 settembre. Una elencazione chiara e sistematica di argomenti che presentano criticità e proposte risolutive inviata a tutte le segreterie di partito con l'invito ad un confronto sui temi costruttivo e volto all'avvio di una collaborazione con la forza politica che verrà eletta. Due pomeriggi di discussione, quelli svoltisi mercoledì 14 e giovedì 15 settembre nella sede associativa, al cospetto del Consiglio Direttivo riunitosi per accogliere i candidati interessati a partecipare: tra i candidati alle Regionali sono intervenuti Giovanni Cafeo, Michelangelo Giansiracusa, Carlo Gilistro , Paolo Tuttoilmondo e Vincenzo Vinciullo; nel pomeriggio dedicato ai candidati alle politiche nazionali presenti l'On. Lucia Azzolina e l'ex Sindaco di Augusta Cettina Di Pietro e Pier Paolo Coppa, assessore di Siracusa.

Il confronto sui temi che vanno dal caro energia alla gestione dei porti del sud est siciliano, dalle progettualità delle infrastrutture agli investimenti sulla formazione, è stato interessante e partecipato: nessun contradditorio, come fortemente voluto dal Consiglio Confcommercio poiché l'obiettivo degli incontri è stato quello di suggerire ai candidati strade percorribili, condividere una visione del territorio ed auspicare soluzioni realizzabili con la collaborazione attiva delle associazioni di categoria.

«La nostra Associazione è equidistante dai partiti e dagli scheramenti politici, pur svolgendo attivià politico-associativa nel territorio, per questa ragione abbiamo condiviso con tutti i candidati il nostro documento per offrire elementi di riflessione che, auspichiamo, diventino punti programmatici nell'agenda dei nostri futuri rappresentanti - lo dichiara il presidente di Confcommercio, Elio Piscitello -, il nostro ruolo ci consente di mettere in luce e discutere con le forze politiche le problematiche delle imprese che rappresentiamo e siamo orgogliosi di poter collaborare per migliorare le condizioni del territorio.»

   Seguici su Facebook